vuoto

Area della gualchiera

Sul fiume Tino si trova un'antica gualchiera ad acqua, adibita alla follatura dell'orbace, testimonianza di archeologia industriale. È una semplice costruzione in pietra con copertura in legno. L'orbace, il tessuto con cui si producevano i vestiti, veniva ammorbidito con dei robusti magli, messi in movimento da una grossa ruota, azionata dalla corrente fluviale.

Come arrivare

Da Nuoro, direzione Sassari-Oristano, si imbocca la SS 389 per Fonni. Superato il paese si continua sulla SS 389  in direzione di Ovodda prima e Tiana poi. La gualchiera si trova a circa 1 km dal paese, lungo la SS 128, nel fondovalle del fiume Tino.

Informazioni

Società di gestione Cooperativa Educare Insieme

telefono Museo:  0784 69040, cellulare 3662553122

indirizzo mail : educ.insieme@tiscali.it ;  

facebook : gualchiera Tiana 

Referente per visite guidate e attività didattiche Dott.ssa Aurora Paba

Nelle vicinanze

aree archeologiche
Sul fiume Tino si trova un'antica gualchiera ad acqua,...
Teti, villaggio di S'Urbale
aree archeologiche
Il villaggio è situato nella regione del Mandrolisai  verso...
Teti, Museo Archeologico Comprensoriale
musei
Il museo ospita i materiali archeologici provenienti dal...
paesi
Sorgono è stato il capoluogo del Mandrolisai ed è tutt'oggi...
Austis, Sa Crabarissa
paesi
Austis è immersa nelle montagne del Mandrolisai ed è...
foreste
La foresta di Uatzo si trova nel territorio di Tonara,...
Panoramica del Lago di Gusana
laghi e stagni
Il lago di Gusana venne realizzato tra il 1959 e il 1961...
paesi
Delizioso borgo di origine medievale, Atzara fu fondato...
Teti, santuario di Abini
aree archeologiche
Il villaggio-santuario di Abini, situato lungo il fiume...
Dal 13.01.2017 al 23.12.2017